Questo sito utilizza i cookies per poter configurare in modo ottimale e migliorare costantemente le sue pagine web.
Continuando ad utilizzare il nostro sito fornite il vostro consenso all'utilizzo dei cookies.

Cliniche Dental

Donazioni PayPal

Sostieni un giornale libero ed indipendente che vive grazie a volontari, mossi da valori profondi per la cultura alpina. Anticipatamente ti ringraziamo per qualsiasi tipo di donazione.

Amici del Rosa

 

la valle del rosa

 

Forum Tre di Croppo

Schermata 2018 05 30 alle 20.13.34

Torna sul nostro territorio la promozione internazionale di Bergdorf-EM 2020, Campionato Europeo di Calcio per i Paesi di Montagna.
Dopo la partita giocata sulle nevi del Passo del Moro a Macugnaga, questa volta sarà Piedimulera, 29-30 giugno e 1° luglio, ad ospitare un torneo internazionale di calcio amatoriale promozionale.


Alla manifestazione parteciperanno le rappresentative nazionali di: Italia, Svezia, Inghilterra, Francia e Svizzera.
Tutte le compagini saranno riunite in un unico girone. Le partite si disputeranno sul campo sportivo comunale di Piedimulera.
La sfida inaugurale vedrà impegnate le nazionali di Italia-Svizzera con inizio alle ore 19.00 di venerdì 29 giugno. Nella stessa serata seguiranno: Francia-Svezia (ore 20.00) e alle 21.00 tornerà di scena l’Italia che affronterà l’Inghilterra.
Il giorno seguente le partite si susseguiranno a ritmo intenso:

ore  10.00 Svizzera - Francia
 “     11.00Svezia - Inghilterra
 “     12.00 Italia - Francia
 “     13.00 Svizzera - Svezia
 “     14.00 Francia - Inghilterra
 “     15.00 Italia - Svezia
 “     16.00 Svizzera - Inghilterra

Italia Svizzera al Moro

Alle ore 18 si disputerà la finalina per il terzo e quarto posto e alle 19 la finalissima per decretare la nazionale vincente e quella che si aggiudicherà la piazza d’onore di questo torneo preparatorio per quello che sarà l’avvenimento clou che si terrà a Gspon (Svizzera) nel 2020.
L’organizzazione dell’avvenimento è curata dall’Associazione Bergdorf-Italia in collaborazione con l’asd Piedimulera Calcio. Il presidente Franco Piantanida che dice: «Forti dell’esperienza calcistica in quota, partita disputata al Monte Moro, stiamo lavorando per predisporre al meglio la nuova manifestazione. L’intelaiatura di base del programma è già pronta ma mancano ancora alcuni tasselli da sistemare.
Fra i nostri obiettivi, oltre all’avvenimento sportivo, restano la promozione del territorio, la conoscenza dell’aspetto culturale e delle tradizioni della gente di montagna, filosofia promossa sin dal principio dal Comitato che organizza gli Europei per paesi di montagna, presieduto dall’elvetico Fabian Furrer.
Di certo, sabato 23 giugno, presenteremo il nostro Torneo Internazionale di calcio amatoriale presso l’Ossola Outdoor Center di Crevoladossola.
Ricordo che la squadra di calcio di Piedimulera ha già partecipato, in rappresentanza dell’Italia, al Campionato europeo di calcio per i paesi di montagna (Bergdorf-EM) nelle edizioni del 2008 a Gspon (Svizzera), del 2012 a Kleinarl (Austria) e 2016 a Morzine Avoriaz (Francia).

7 Squadre schierate

Questa nostra manifestazione vuole essere, oltre che una gara di preparazione per l’edizione dell’Europeo 2020, anche l’occasione per valutare la possibilità di presentare la candidatura di Piedimulera-Macugnaga come sede dell’edizione 2024 del Campionato Europeo di Calcio per i paesi di montagna».

Alla squadra vincitrice del torneo andrà il trofeo Ernesto Gori, indimenticato allenatore di numerose compagini ossolane.
Ricco e qualificato il parterre che si annuncia: Max Blardone, Valentina Greggio, Roberto Bettega, José Altafini, Alberto Corsi, Massimiliano Losio.
Resta per ora irraggiungibile lo storico selezionatore dell’Italia made in Piedimulera, Aldo Noce. Fonti autorevoli garantiscono che stia per emanare le convocazioni.
Immancabile l’area feste, nei pressi del campo sportivo. Calcio, scambi culturali, buona musica, ottima cucina e tanta allegria.