Questo sito utilizza i cookies per poter configurare in modo ottimale e migliorare costantemente le sue pagine web.
Continuando ad utilizzare il nostro sito fornite il vostro consenso all'utilizzo dei cookies.

Cliniche Dental

Donazioni PayPal

Sostieni un giornale libero ed indipendente che vive grazie a volontari, mossi da valori profondi per la cultura alpina. Anticipatamente ti ringraziamo per qualsiasi tipo di donazione.

Amici del Rosa

la valle del rosa

 

Forum Tre di Croppo

Sono rientrati gli skiman olimpici, Claudio Consagra e Riccardo Ronchi. 

La Valle Anzasca li ha accolti con un grande striscione di complimenti e congratulazioni.
Loro con le ben collaudate e variegate scioline, unite a una moderna tecnologia, hanno contribuito alla vittoria finale di Michela Moioli, medaglia d’oro nello Snowboardcross alle Olimpiadi di PyeongChang.
Claudio Consagra, già presente all’Olimpiade di Sochi, dice: «La medaglia l’ha vinta Michela. Noi abbiamo fatto il nostro lavoro. Quattro anni di grande impegno premiati in una giornata!».
il team olimpico: Michela Moioli - Claudio Consagra -  Omar Visintin - Riccardo Ronchi

Riccardo Ronchi aggiunge: «Per me è stata un’esperienza fantastica, anche se le giornate erano pesanti, dalle 5.30 – 6 del mattino fino a sera. Meteo in costante cambiamento, freddo. Io la gara non l’ho guardata, sentivo i commenti dei francesi. Ma poi che gioia immensa…».
Consagra racconta: «Il giorno della medaglia Michela era serena e fiduciosa. Ci ha dato i giusti feedback e già dalla qualifica si è visto che era in giornata… Poi la gara: è scesa in un attimo, tempo che a noi è sembrato eterno. Vittoria! Ci siamo trovati ad esultare come dei matti.
Una delle emozioni più grandi è stato l’abbraccio con Michela, lei ringraziava noi e noi ringraziavamo lei…».

Ancora in nostri skiman!!L’Olimpiade è finita; ora per gli skiman un po’ di riposo ma tra poco ripartirà la Coppa del Mondo che prevede ancora tappe in Spagna, Russia e gran finale in Svizzera.

Grande successo per l’edizione 2018 del Calendario edito da “IL ROSA”

Le splendide immagini del Monte Rosa sono state molto apprezzate ed hanno ottenuto ottimo riscontro fra i lettori ed i frequentatori di Macugnaga e della Valle Anzasca.
Mentre in redazione stiamo già pensando all'edizione 2019vi ricordiamo che ne restano pochissime copie a disposizione di coloro che vorranno tenere il pregevole calendario nella loro personale collezione. Spedizione postale con raccomandata contrassegno euro 20 inviando la richiesta via mail a: redazione@ilrosa.info 
Calendario Il Rosa 2018