Questo sito utilizza i cookies per poter configurare in modo ottimale e migliorare costantemente le sue pagine web.
Continuando ad utilizzare il nostro sito fornite il vostro consenso all'utilizzo dei cookies.

Cliniche Dental

Donazioni PayPal

Sostieni un giornale libero ed indipendente che vive grazie a volontari, mossi da valori profondi per la cultura alpina. Anticipatamente ti ringraziamo per qualsiasi tipo di donazione.

Amici del Rosa

la valle del rosa

 

Forum Tre di Croppo

×

Errore

[sigplus] Critical error: Image gallery folder Alpago-Piancavallo_2017 is expected to be a path relative to the image base folder specified in the back-end.

[sigplus] Critical error: Image gallery folder Alpago-Piancavallo_2017 is expected to be a path relative to the image base folder specified in the back-end.

Si sono conclusi oggi i Mondiali di Sci Alpinismo, splendidamente organizzati sulle nevi veneto-friulane di Alpago-Piancavallo.
Damiano Lenzi li chiude con due ori e due argenti e adesso volge lo sguardo verso Pierra Menta e Mezzalama.

Podio della Vertical

Il forte atleta di casa nostra, Damiano Lenzi chiude centrando due medaglie d’argento, una ieri nel Vertical e una oggi nella prova a squadre.

Quattro gare: due ori e due argenti! Chapeau!!!

Classifica finale del Vertical Race:

1°           Kilian Jornet Burgada                    SPA         24’06”

2°           Damiano Lenzi                               ITA           24’18”

3°           Werner Marti                                  SUI          24’39”

4°           Anton Palzer                                  GER         24’55”

5°           Martin Anthamatten                       SUI          25’00”

6°           Rémi Bonnet                                  SUI          25’11”

7°           Federico Nicolini                            ITA           25’19”

8°           Michele Boscacci                           ITA           25’26”

9°           Jakob Herrmann                            AUT         25’42”

10°         Robert Antonioli                             ITA           25’48”

{gallery}Alpago-Piancavallo_2017{/gallery}

Sotto al traguardo sito nei pressi del rifugio Val Dei Sas, è lo spagnolo Kilian Jornet Burgada che va a vincere, precedendo di soli 12” Damiano Lenzi e riconfermando così l’oro di Verbier 2015. Kilian è stato bravo a prevalere nel serrato testa a testa con l’azzurro Damiano Lenzi. Medaglia di bronzo per lo svizzero Werner Marti, autore di un’ottima prestazione.

Il Direttore Tecnico Stefano Bendetti commenta: «Damiano Lenzi ha fatto una gran gara con Kilian. Su un tracciato vario, da tenere e da scorrere, Damiano ha interpretato la gara al meglio. È stato un vero testa a testa, ha provato a ‘scattargli in faccia’ da buon biker, ma alla fine è un argento meritatissimo».

Classifica Relay Race (prova a squadre):

1° Svizzera (Ivan Arnold – Andreas Steindl – Werner Marti – Yannick Ecoeur)                                        31’19”

2° Italia (Nadir Maguet – Robert Antonioli – Michele Boscacci - Damiano Lenzi)                                    31’23”

3° Spagna (Iñigo  M. De Albornoz – Oriol Cardona Coll – Kilian Jornet Burgada – Marc P. Rubirola)      31’43”

Ultima giornata di gara ai Mondiali veneto-friulani e altra medaglia. A Piancavallo è andata in scena la staffetta, prova sempre intensa e spettacolare. Vittoria per la compagine rossocrociata; seconda piazza per gli azzurri e terzo posto per il Team spagnolo che ha schierato due giovani.

Il medagliere finale vede l’Italia (10 oro 12 argento 6 bronzo) precedere la Svizzera (8 – 4 – 7), terza la Francia (5 – 5 – 5), quarta la Spagna (3 – 5 – 4) e quinta la Russia (2 – 1 – 0).

Chiusi i mondiali già si guarda alla Pierra Menta della settimana prossima, una delle classiche dello sci alpinismo mondiale.

Grande successo per l’edizione 2018 del Calendario edito da “IL ROSA”

Le splendide immagini del Monte Rosa sono state molto apprezzate ed hanno ottenuto ottimo riscontro fra i lettori ed i frequentatori di Macugnaga e della Valle Anzasca.
Mentre in redazione stiamo già pensando all'edizione 2019vi ricordiamo che ne restano pochissime copie a disposizione di coloro che vorranno tenere il pregevole calendario nella loro personale collezione. Spedizione postale con raccomandata contrassegno euro 20 inviando la richiesta via mail a: redazione@ilrosa.info 
Calendario Il Rosa 2018