Questo sito utilizza i cookies per poter configurare in modo ottimale e migliorare costantemente le sue pagine web.
Continuando ad utilizzare il nostro sito fornite il vostro consenso all'utilizzo dei cookies.

Cliniche Dental

Donazioni PayPal

Sostieni un giornale libero ed indipendente che vive grazie a volontari, mossi da valori profondi per la cultura alpina. Anticipatamente ti ringraziamo per qualsiasi tipo di donazione.

Amici del Rosa

la valle del rosa

 

Forum Tre di Croppo

×

Errore

[sigplus] Critical error: Image gallery folder ilgranodulgagg is expected to be a path relative to the image base folder specified in the back-end.

[sigplus] Critical error: Image gallery folder ilgranodulgagg is expected to be a path relative to the image base folder specified in the back-end.

Una piccola, sobria e amichevole festa si è realizzata i primi giorni d’agosto nella località Gagg nel comune di Calasca-Castiglione. La minuta frazione, quasi impercettibile tra l’invadenza del bosco, a un tiro di schioppo da Vigino, non è nuova a questo tipo di iniziative.
Gli scorsi anni era balzata agli onori della cronaca per la sorprendente coltivazione del riso nobilitato dall’appellativo “Riso del Rosa”, che si ritiene il più alto d’Europa.
Quest’anno, in un afoso pomeriggio d’estate, si è proceduto alla mietitura del grano di un minuscolo appezzamento. È un cereale rustico e resistente di una varietà proveniente dalle Marche. I nonni con la falce messoria catechizzavano i nipotini, per l’occasione abbigliati con i tipici costumi montanari, che stupefatti guardavano le spighe mature colmare la loro piccola gerla.
A due passi si dipana il sentiero della Grande Traversata delle Alpi, di fronte si apre la Val Segnara con i suoi boschi misteriosi punteggiati da minuscoli alpeggi.
Un pomeriggio d’estate che ha perpetuato un rito millenario che simboleggia e determina il fondamento della nostra esistenza. Dalla terra al pane.
Se fosse possibile tramutare l’aspetto folcloristico in una concreta attività lavorativa redditizia e fruttuosa, sarebbe avverato il sogno dei nonni Giovanni e Sandro.
Questo però è il compito di Delia e Alessio che hanno davanti a loro l’intera vita.

{gallery}ilgranodulgagg{/gallery}

Testo e foto di Marco Sonzogni

Grande successo per l’edizione 2018 del Calendario edito da “IL ROSA”

Le splendide immagini del Monte Rosa sono state molto apprezzate ed hanno ottenuto ottimo riscontro fra i lettori ed i frequentatori di Macugnaga e della Valle Anzasca.
Mentre in redazione stiamo già pensando all'edizione 2019vi ricordiamo che ne restano pochissime copie a disposizione di coloro che vorranno tenere il pregevole calendario nella loro personale collezione. Spedizione postale con raccomandata contrassegno euro 20 inviando la richiesta via mail a: redazione@ilrosa.info 
Calendario Il Rosa 2018