Questo sito utilizza i cookies per poter configurare in modo ottimale e migliorare costantemente le sue pagine web.
Continuando ad utilizzare il nostro sito fornite il vostro consenso all'utilizzo dei cookies.

Cliniche Dental

Donazioni PayPal

Sostieni un giornale libero ed indipendente che vive grazie a volontari, mossi da valori profondi per la cultura alpina. Anticipatamente ti ringraziamo per qualsiasi tipo di donazione.

Amici del Rosa

 

la valle del rosa

 

Forum Tre di Croppo

31891015 574997562880403 7399433759935692800 n

Giulia Bellezza, fotografa milanese, assidua frequentatrice di Macugnaga presenta “Milanomia”, mostra fotografica che sarà inaugurata a Milano, venerdì prossimo, 1° giugno alle ore 18.00 nel suggestivo spazio all’interno dell’ex Fornace in Alzaia Naviglio Pavese 16.

L’interessante rassegna fotografica nasce dalla curiosità artistica della fotografa che riesce a portare alla ribalta figure anonime, ma indispensabili al funzionamento della città. Ne è nato un viaggio per immagini, tutte in bianco e nero, che racconta la città e i cittadini “invisibili” ma indispensabili.

 

Giulia Bellezza ha osservato Milano con occhi partecipi, a fianco di coloro che per la città lavorano, restando nell’ombra, restando anonimi. Uomini e donne che sanno rendere Milano una delle città più moderne e all’avanguardia.

La fotografa milanese, sta realizzando un progetto similare anche in Valle Anzasca. Giulia Bellezza dice: 
«A Macugnaga e in Valle Anzasca sto portando avanti un progetto nato dalla collaborazione con Emanuela Burgener, un progetto che prevede la ricerca di fisionomie particolari e personaggi interessanti a cui abbinare preziosi gioielli della linea Margherita Burgener, creando così un forte contrasto.

Ho anche in mente di realizzare una serie di ritratti fotografici di caratteristiche figure della Valle Anzasca con l'obbiettivo di organizzare una mostra a Macugnaga. Raccontare una comunità attraverso gli sguardi di chi ci vive è scriverne la storia attraverso le immagini.

Tornando alla rassegna che si aprirà a Milano posso dire che i personaggi raffigurati li ho seguiti, osservati, interrogati durante il loro lavoro e poi immortalati, cercando di fare emergere le loro particolari figure a cui Milano deve molto».

Emanuela Burgener Damiano Lenzi Giulia Bellezza

31939786 575003726213120 3647553159980646400 n