Questo sito utilizza i cookies per poter configurare in modo ottimale e migliorare costantemente le sue pagine web.
Continuando ad utilizzare il nostro sito fornite il vostro consenso all'utilizzo dei cookies.

Cliniche Dental

Donazioni PayPal

Sostieni un giornale libero ed indipendente che vive grazie a volontari, mossi da valori profondi per la cultura alpina. Anticipatamente ti ringraziamo per qualsiasi tipo di donazione.

Amici del Rosa

la valle del rosa

 

Forum Tre di Croppo

×

Errore

[sigplus] Critical error: Image gallery folder Bany is expected to be a path relative to the image base folder specified in the back-end.

[sigplus] Critical error: Image gallery folder Bany is expected to be a path relative to the image base folder specified in the back-end.

Ieri, domenica 20 settembre, è stato inaugurato a Bannio un nuovo punto tappa che va ad aggiungersi alle nuove strutture di accoglienza aperte nel recente passato: Sentiero della salute e bivacco Volpone-Sesone al col D’Egua.

Bannio Inaugurato nuovo punto tappa

Il nuovo posto tappa denominato Bany è stato ricavato nel secondo piano del palazzo comunale di Bannio, in una posizione centrale che domina la piazza principale dell’antica “capitale “della Valle Anzasca. La struttura favorirà l’escursionismo e la frequentazione degli itinerari verso i Colli Baranca, Egua e Dorchetta e le valli Mastallone e Sermenza. Questi sentieri sono percorsi annualmente da oltre mille escursionisti. Lo scopo che si prefiggono l’amministrazione comunale e il direttivo del Gruppo Escursionisti è che queste presenze non siano marginali ma siano attratte a visitare il paese che conserva notevoli risorse ambientali e storiche. Il punto tappa è composto di cinque locali che comprendono servizi igienici, cucina e tre camere con dieci posti letto.Esso va ad integrare altre strutture esistenti sulle Alpi al servizio degli escursionisti. Alla cerimonia d’inaugurazione tenuta erano presenti il sindaco Pierfranco Bonfadini, l’assessore Elisa Ferrari, il presidente del Gruppo Escursionisti Val Baranca Giovanni Pozzoli e il parroco Gabriele Romagnoli oltre ad un nutrito gruppo di cittadini.
Testo e fotografie: Marco Sonzogni

{gallery}Bany{/gallery}

 

Grande successo per l’edizione 2018 del Calendario edito da “IL ROSA”

Le splendide immagini del Monte Rosa sono state molto apprezzate ed hanno ottenuto ottimo riscontro fra i lettori ed i frequentatori di Macugnaga e della Valle Anzasca.
Mentre in redazione stiamo già pensando all'edizione 2019vi ricordiamo che ne restano pochissime copie a disposizione di coloro che vorranno tenere il pregevole calendario nella loro personale collezione. Spedizione postale con raccomandata contrassegno euro 20 inviando la richiesta via mail a: redazione@ilrosa.info 
Calendario Il Rosa 2018