Questo sito utilizza i cookies per poter configurare in modo ottimale e migliorare costantemente le sue pagine web.
Continuando ad utilizzare il nostro sito fornite il vostro consenso all'utilizzo dei cookies.

Cliniche Dental

Donazioni PayPal

Sostieni un giornale libero ed indipendente che vive grazie a volontari, mossi da valori profondi per la cultura alpina. Anticipatamente ti ringraziamo per qualsiasi tipo di donazione.

Amici del Rosa

la valle del rosa

 

Forum Tre di Croppo

Nell’ambito della collaborazione attiva fra le Sezioni CAI di Macugnaga e Varazze proseguiranno anche quest’anno gli interscambi attivi sulle reciproche montagne.

A due passi dal mare foto BeiguaGeoPark

Si inizierà a maggio, sabato 6 e domenica 7, con “Dalle Alpi al mare”. La Sezione CAI di Macugnaga propone l’escursione a Varazze nel Parco Naturale Regionale del Monte Beigua (UNESCO Global GeoPark). Un’interessante due giorni immersi in una natura selvaggia a due passi dal mare.

Primo giorno - Anello di Celle. Dopo l’incontro con gli amici del CAI Varazze presso la loro sede si partirà in auto per Celle Ligure dove inizierà l'escursione: Celle – Carissi Torre Bregalla - Sentiero Botanico - Sanda - Brasi - Ganci alla Croce di Castagnabuona (303 m) e discesa a Celle. Tempo percorrenza ore 4.30. Dislivello 400 m. Pranzo al sacco.

Secondo giorno – Monte Beigua (UNESCO Global GeoPark). Partenza in auto per il monte Beigua, lasciate le auto si inizierà il Sentiero Napoleonico, fra boschi di faggi e praterie sull'Alta Via dei Monti Liguri. Pian di Stella (1228 m) - Croce del Beigua (1266 m) - Monte Ermetta (1267 m); quassù, nel 2013, in occasione dei 150 anni del CAI, è stata collocata la "Rosa dei Venti" che illustra la corona di montagne dagli Appennini al Monte Rosa. Pranzo al sacco.

Il comprensorio del Parco Naturale Regionale del Beigua, la più vasta area naturale protetta della Liguria, custodisce gelosamente la storia geologica della nostra regione, raccontata attraverso affioramenti rocciosi, mineralizzazioni, giacimenti fossiliferi e spettacolari forme modellate senza sosta per effetto degli agenti esogeni. Per l'eccezionale patrimonio geologico presente, nel marzo 2005 il comprensorio del Beigua è entrato a far parte delle reti internazionali come Geoparco Europeo e Mondiale.

La zona del monte Beigua costituisce uno spettacolare balcone naturale formato da montagne che si affacciano sul mare. Ventisei chilometri di crinali montuosi che formano una delle zone più ricche di geodiversità e biodiversità della regione a due passi dal mare.

Nei mesi di maggio e giugno è possibile osservare numerosi e variopinte fioriture; inoltre percorrendo l'Alta Via dei Monti Liguri si possono osservare molti degli animali caratteristici del Parco come caprioli, lepri, tassi e molte specie di uccelli.

Ricordiamo che la partecipazione è riservata ai soli iscritti ad una Sezione CAI. Gli spostamenti in auto saranno effettuati con mezzi propri.

Info: CAI Macugnaga tel.0324.65485 mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Adesioni entro il prossimo 30 marzo a Flavio 335 59 91 409 oppure Antonio 333 31 47 373. pdf1

Grande successo per l’edizione 2018 del Calendario edito da “IL ROSA”

Le splendide immagini del Monte Rosa sono state molto apprezzate ed hanno ottenuto ottimo riscontro fra i lettori ed i frequentatori di Macugnaga e della Valle Anzasca.
Mentre in redazione stiamo già pensando all'edizione 2019vi ricordiamo che ne restano pochissime copie a disposizione di coloro che vorranno tenere il pregevole calendario nella loro personale collezione. Spedizione postale con raccomandata contrassegno euro 20 inviando la richiesta via mail a: redazione@ilrosa.info 
Calendario Il Rosa 2018