Questo sito utilizza i cookies per poter configurare in modo ottimale e migliorare costantemente le sue pagine web.
Continuando ad utilizzare il nostro sito fornite il vostro consenso all'utilizzo dei cookies.

Cliniche Dental

Donazioni PayPal

Sostieni un giornale libero ed indipendente che vive grazie a volontari, mossi da valori profondi per la cultura alpina. Anticipatamente ti ringraziamo per qualsiasi tipo di donazione.

Amici del Rosa

 

la valle del rosa

 

Forum Tre di Croppo

Mancava il sole a completare la splendida manifestazione di volo libero che si è tenuta ieri con decollo dal Passo del Moro e atterraggio a Pecetto, manifestazione sportiva nata ai fini di portare solidarietà concreta ai terremotati di Castelluccio di Norcia. Pier Giorgio Ghizzo, presidente del "Deltaclub Monterosa" e promotore dell’iniziativa così commenta la giornata: «L’insistente coltre nuvolosa ha caratterizzato la giornata ma non ha impedito i lanci ed ha permesso l’ebbrezza del gusto delle dolci termiche dicembrine.

foto di gruppo

Lanci perfetti e atterraggi superlativi si sono succeduti con regolarità e tanto divertimento e soprattutto hanno permesso il trionfo della solidarietà. La condivisione e partecipazione alla nostra iniziativa hanno permesso la raccolta di 1400 euro che saranno interamente devolute ai bambini rimasti orfani (genitori e nonni) a causa del terremoto. Sarà cura del nostro sodalizio consegnare l’intera somma all'associazione “Bellotti” di Omegna. I bambini/ragazzi hanno tutti perso sia i genitori sia i nonni e vengono tutti dal territorio di Castelluccio di Norcia, una delle zone più colpite e uno dei siti di volo più belli d'Italia».

I bambini sono: Gabriele, 9 anni; Alessandro, 11 anni e Chiara e Francesca, 11 e 13 anni. L'associazione “Kenzio Bellotti” di Omegna, ospiterà Alessandro e la zia il 7 e l'8 dicembre, mentre le due sorelline saranno nel Vco il 27 e 28 dicembre. Pier Giorgio Ghizzo conclude: «Sarebbe bello riuscire a offrire loro una giornata da passare sulle nevi di Macugnaga, potrebbe contribuire a rendere il loro Natale un po’ più sereno». Da segnalare che alla manifestazione hanno attivamente partecipato e tangibilmente contribuito la cooperativa MTS, impianti di risalita di Macugnaga e l’agenzia Fotosport.ch.

12PGG

Dal canto suo Daniele Piovera, dell’associazione “Kenzio Bellotti” precisa: «Per aiutare questi bambini abbiamo già raggiunto la cifra di 30mila euro. Coloro che volessero conoscere di persona le due sorelline lo potranno fare unendosi alla pizzata che vedrà coinvolte tutte le persone che le stanno hanno sostenendo e aiutando. La serata si terrà il 27 dicembre ad Omegna».                 

phoca thumb l 04122016 IMG 6444                                                          

(foto: fotosport.ch)