Questo sito utilizza i cookies per poter configurare in modo ottimale e migliorare costantemente le sue pagine web.
Continuando ad utilizzare il nostro sito fornite il vostro consenso all'utilizzo dei cookies.

Cliniche Dental

Donazioni PayPal

Sostieni un giornale libero ed indipendente che vive grazie a volontari, mossi da valori profondi per la cultura alpina. Anticipatamente ti ringraziamo per qualsiasi tipo di donazione.

Amici del Rosa

la valle del rosa

 

Forum Tre di Croppo

Il Monte Rosa continua a franare. Gli effetti di questo clima “strano” per il periodo continua a mettere in sofferenza la “grande Montagna”. Per tutta la giornata di ieri si sono susseguiti vari distacchi di roccia e ghiaccio. La zona della Tre Amici (3727 mt) sta crollando. Grazie alla webcam posizionata al Belvedere la situazione viene costantemente controllata.
Luca Sergio, di Meteo Live Vco, spiega: «Si sono succeduti distacchi di neve e ghiaccio dal bordo della parete mancante. Nel pomeriggio di ieri una nuova frana ha riempito tutto il bacino della lingua di ablazione del ghiacciaio del Belvedere con una coltre polverosa. Bisogna pensare che dopo il primo grande crollo, è venuta allo scoperto nuova roccia che probabilmente, in milioni di anni, non aveva mai visto il sole, ed è proprio questo improvviso contatto a dilatare la roccia e spaccarla». Ecco il video dei crolli. 

Testimonianze di Guide Alpine e addetti agli impianti testimoniano  di polvere propagatasi fino ai contrafforti dell’alpe Roffelstaffel e giù verso l’alpe Burki. Il fenomeno franoso è ben visibile anche dal Passo del Moro. Stamane alcuni tecnici della Protezione Civile ed esperti glaciologhi sono saliti sul ghiacciaio del Belvedere per osservare e valutare al meglio il fenomeno.

Grande successo per l’edizione 2018 del Calendario edito da “IL ROSA”

Le splendide immagini del Monte Rosa sono state molto apprezzate ed hanno ottenuto ottimo riscontro fra i lettori ed i frequentatori di Macugnaga e della Valle Anzasca.
Mentre in redazione stiamo già pensando all'edizione 2019vi ricordiamo che ne restano pochissime copie a disposizione di coloro che vorranno tenere il pregevole calendario nella loro personale collezione. Spedizione postale con raccomandata contrassegno euro 20 inviando la richiesta via mail a: redazione@ilrosa.info 
Calendario Il Rosa 2018