Questo sito utilizza i cookies per poter configurare in modo ottimale e migliorare costantemente le sue pagine web.
Continuando ad utilizzare il nostro sito fornite il vostro consenso all'utilizzo dei cookies.

Cliniche Dental

Donazioni PayPal

Sostieni un giornale libero ed indipendente che vive grazie a volontari, mossi da valori profondi per la cultura alpina. Anticipatamente ti ringraziamo per qualsiasi tipo di donazione.

Amici del Rosa

 

la valle del rosa

 

Forum Tre di Croppo

Associazione MeteoLive V.C.O. O.n.l.u.s. a tutela dell'ambiente. 

Web master Luca Sergio, info@meteolivevco.it

Temperature in picchiata. Gli ultimi giorni di febbraio stanno portando un’intensificazione del freddo che dovrebbe raggiungere i suoi valori estremi nei prossimi due giorni. L’intera Valle Anzasca è stretta nella morsa del freddo portato da Buran, il gelido vento siberiano che sta raggelando l’intera Penisola.

26 Febbraio 2018 - Foto Fausto Lanti

Queste le minime registrate oggi, 26 febbraio, da Arpa Piemonte:

  • Bannio – 6.3°C
  • Macugnaga Pecetto – 14.6°C
  • Passo del Moro – 20.9°C
  • Rifugio Zamboni – 21.3°C
  • Capanna Regina Margherita – 35.8°C

Luca Sergio di MeteoLive Vco segnala al Belvedere – 16.5°C (record di freddo dal 2014).

Ma le temperature sono destinate ad abbassarsi ulteriormente.
Solo dal prossimo 1° marzo, primo giorno della primavera meteorologica, le temperature faranno registrare un aumento con il ritorno sui valori medi stagionali.Le immagini scattate da Fausto Lanti, documentano la spettacolare Macugnaga di oggi.