Questo sito utilizza i cookies per poter configurare in modo ottimale e migliorare costantemente le sue pagine web.
Continuando ad utilizzare il nostro sito fornite il vostro consenso all'utilizzo dei cookies.

Margherita Burgener, gioielli di alto artigianato

Emanuela Burgener

Sotto la direzione artistica di Davide Rampello, già ideatore del Padiglione Zero a Expo e in concomitanza con la settimana della moda, è in corso in questi giorni “MILANO XL – La Festa della Creatività Italiana”.

In sette grandi installazioni scenografiche, dislocate in vari punti della città, viene presentato il meglio della creatività e del saper fare della manifattura italiana.

Una di queste installazioni è “Il Salotto delle Gioie“ ambientato in Galleria Vittorio Emanuele. Qui è presente una selezione di gioielli originali, fatti di perle, diamanti, rubini, ori e pietre preziose legati alla gioielleria contemporanea italiana.

Fra i produttori-espositori troviamo anche il marchio MB Margherita Burgener della macugnaghese Emanuela Burgener che ha creato e propone il progetto "Nastro per la speranza" (Ribbon for Hope), dopo la sua vittoria personale contro il cancro. Il suo nome e il suo simbolo sono il nastro, universalmente noto come segno della lotta contro questa malattia. Questa spilla di titanio e diamanti sarà all'asta su Adam’s. Tutti i proventi saranno donati all'Istituto Europeo di Oncologia con sede a Milano (www.ieo.it), per un progetto speciale sul DNA.

Abbiamo incontrato Emanuela Burgener ed è lei che racconta la sua storia:

«Nel 2003 ho creato i primi gioielli del marchio che nasce dal nome della mia figlia maggiore, Margherita, unito al mio cognome. È iniziata così questa avventura.

Sono ispirata da una femminilità sofisticata e non ordinaria e da persone attente all’origine di ciò che scelgono, che apprezzano i valori dell’alto artigianato italiano. Creo ogni pezzo di gioielleria per donne espressive e sicure di sé.

Le pietre rappresentano la vera essenza del mio design. Diamanti, acquamarina, berillo, tormalina, quarzi, giada, kogolong, oltre ai classici smeraldi, zaffiri e rubini, attentamente selezionati nel mondo per purezza e forma, sono l'ispirazione e il punto di partenza di tutte le mie creazioni.

Amo ascoltare le pietre e seguire la loro natura. Con una pietra tra le mani, istintivamente immagino il gioiello che ne può nascere... È una magia che mi sorprende ogni volta».


Foto © Giulia Bellezza

Le creazioni uniche firmate MB Margherita Burgener prendono le strade del mondo diventando testimonianza preziosa dell’eccellenza orafa italiana, fatta di sapiente artigianalità, cura del dettaglio e propensione all’innovazione pur nella conservazione delle preziose tradizioni.

Recentemente Emanuela Burgener con le sue splendide creazioni, è stata a Hong Kong, ospite di Carmen Choi, fondatrice della boutique di gioielli “Galerie C”.

Tutti i gioielli firmati MB Margherita Burgener, vengono battuti nelle migliori Case d’Asta internazionali, ma si possono anche trovare presso “La Rinascente” a Milano.

Iscrizione al sito
 

Vi ricordiamo che l'iscrizione al nostro sito è libera ma il download delle pubblicazioni è subordinato alla sottoscrizione della quota annuale nella forma minima stabilita. Per consentirci di verificare nei nostri archivi Vi invitiamo in fase di registrazione ad inserire nel campo "Nome" il vostro Nome e Cognome in modo da permettere alla redazione di qualificare correttamente lo stato dei pagamenti.

Donazioni PayPal
Sostieni un giornale libero ed indipendente che vive grazie a volontari, mossi da valori profondi per la cultura alpina. Anticipatamente ti ringraziamo per qualsiasi tipo di donazione.

Il Rosa - Giornale di Macugnaga e della Valle Anzasca.

  • Sede, Direzione, Amministrazione e Redazione presso Ufficio Turistico Macugnaga, Piazza Municipio 6 Macugnaga (VB).

  • Proprietà: Editoriale Il Rosa Soc. Coop. a R.L. 01099590034 - Iscritta al R.I. del VCO al n.01099590034 - Capitale Sociale € 542,45 interamente versato.

  • Distribuzione ad oblazione libera con versamento minimo di 20 euro sui seguenti conti correnti: BANCO POPOLARE - IT 15 P 05034 45480 000000001297 oppure POSTE ITALIANE- IT 27 E 07601 10100 000011367281 per il diritto a ricevere (oppure visualizzare OnLine) le tre pubblicazioni annuali

  • Registrazione Tribunale di Verbania n° 295 del 29 Novembre 1999.

© 2014 - 2018 Editoriale Il Rosa Soc. Coop. a R.L. P.Iva e CF. 01099590034