Questo sito utilizza i cookies per poter configurare in modo ottimale e migliorare costantemente le sue pagine web.
Continuando ad utilizzare il nostro sito fornite il vostro consenso all'utilizzo dei cookies.

Antonio Bovo e Domenico Delbarba in cammino verso Santiago de Compostela

Hanno ripreso il viaggio gli instancabili pellegrini di Piedimulera, Domenico Delbarba, 83 anni e Antonio Bovo, 69 anni. Per loro una impegnativa meta: il Cammino di Santiago lungo l’itinerario Primitivo, da Oviedo a Santiago de Compostela, 316 chilometri.

Antonio Bovo e Domenico Delbarba in cammino verso Santiago de Compostela

Prima di partire Antonio Bovo ha illustrato questo loro ennesimo percorso di fede: «Ci siamo allenati con cura per affrontare questo che fra i vari Cammini è senza dubbio il più impegnativo. Guardiamo con fiducia verso Santiago, anche se le difficoltà non mancheranno. Il Cammino Primitivo si snoda lungo un tracciato boschivo e montagnoso. È un percorso che conosciamo, caratterizzato da faticosi piccoli dislivelli, continui sali e scendi con l’aggiunta di alcune salite più impegnative. Troveremo poco asfalto, ma un maggiore rischio pioggia».

La storia del Cammino Primitivo racconta che è così chiamato per essere il primo cammino jacobeo. Ha origini nel lontano IX secolo, quando da Oviedo il re asturiano Alfonso II El Casto partì alla volta di un piccolo paese galiziano poco lontano dalla costa, dove pochi anni prima un pastore eremita di nome Pelayo aveva portato alla luce il sepolcro dell’apostolo Giacomo.
Buen Camino peregrinos.

PS: Domenico è già proiettato oltre. Dopo il Cammino Primitivo ha già messo in programma il “Cammino di S. Barbara”, ventiquattro tappe per 420 chilometri in Sardegna nell’Iglesiente.

Iscrizione al sito
 

Vi ricordiamo che l'iscrizione al nostro sito è libera ma il download delle pubblicazioni è subordinato alla sottoscrizione della quota annuale nella forma minima stabilita. Per consentirci di verificare nei nostri archivi Vi invitiamo in fase di registrazione ad inserire nel campo "Nome" il vostro Nome e Cognome in modo da permettere alla redazione di qualificare correttamente lo stato dei pagamenti.

Donazioni PayPal
Sostieni un giornale libero ed indipendente che vive grazie a volontari, mossi da valori profondi per la cultura alpina. Anticipatamente ti ringraziamo per qualsiasi tipo di donazione.

Il Rosa - Giornale di Macugnaga e della Valle Anzasca.

  • Sede, Direzione, Amministrazione e Redazione presso Ufficio Turistico Macugnaga, Piazza Municipio 6 Macugnaga (VB).

  • Proprietà: Editoriale Il Rosa Soc. Coop. a R.L. 01099590034 - Iscritta al R.I. del VCO al n.01099590034 - Capitale Sociale € 542,45 interamente versato.

  • Distribuzione ad oblazione libera con versamento minimo di 20 euro sui seguenti conti correnti: BANCO POPOLARE - IT 15 P 05034 45480 000000001297 oppure POSTE ITALIANE- IT 27 E 07601 10100 000011367281 per il diritto a ricevere (oppure visualizzare OnLine) le tre pubblicazioni annuali

  • Registrazione Tribunale di Verbania n° 295 del 29 Novembre 1999.

© 2014 - 2018 Editoriale Il Rosa Soc. Coop. a R.L. P.Iva e CF. 01099590034