Questo sito utilizza i cookies per poter configurare in modo ottimale e migliorare costantemente le sue pagine web.
Continuando ad utilizzare il nostro sito fornite il vostro consenso all'utilizzo dei cookies.

Errore

[sigplus] Critical error: Image gallery folder Lavanchetto is expected to be a path relative to the image base folder specified in the back-end.

Al Lavanchetto, ricordando i minatori dell’oro

[sigplus] Critical error: Image gallery folder Lavanchetto is expected to be a path relative to the image base folder specified in the back-end.

L’Associazione “Figli della Miniera”, in collaborazione con il CAI Macugnaga e la famiglia Lana, organizza, sabato 16 luglio, la ventottesima edizione dell'annuale incontro al Lavanchetto in “Ricordo dei Minatori” che lassù hanno lavorato nelle miniere d'oro.
Il Lavanchetto è stato un sito minerario utilizzato prima dalla società Bonomi di Milano e poi dall'AMMI, fino al suo completo smantellamento. La cerimonia annuale in ricordo dei minatori è stata ideata da Mario Lana che ha coinvolto nell'idea l'associazione “ASCA” e fatto eseguire un progetto di massima all'ing. Gianpaolo Bortot.

La Cappellina del Lavanchetto in una foto d'epoca!!

Gli eccessivi costi hanno fatto modificare l'idea originale e ha preso forma l'attuale cappelletta.La cappelletta eretta al Lavanchetto fu ideata da Mario Lana, e realizzata da persone legate al mondo delle Minere d’oro di Pestarena, fra cui Luciano Toffolet, Luigi Vanoli e Gilberto Fattalini. La pregevole scultura lignea è di Franco Soi. Significativa la scritta sulla cappelletta: “Il sole e anche la bufera / siano carezze per voi che foste nella Miniera”. Un solido aiuto finanziario arrivò dalla famiglia Fantonetti in ricordo del padre Vittorino che lassù lavorò lungamente. La cerimonia del Lavanchetto richiama ogni anno molte persone i cui genitori o nonni hanno lavorato nelle miniere aurifere. Sempre più raro trovare lassù vecchi minatori che però vengono almeno fino a Pestarena per ritrovare gli amici di un tempo lontano. Il programma prevede: ore 08.30, ritrovo al Ponte del Vaut; alle 11.00 S. Messa, celebrata da don Maurizio Midali, seguirà l'incanto delle offerte e poi una polentata in compagnia. Nel pomeriggio, sarà possibile visitare (esternamente) i resti delle antiche miniere e gallerie del Lavanchetto. L'escursione al Lavanchetto è inserita fra quelle proposte dalla Sezione CAI Macugnaga "Alla (ri)scoperta delle miniere aurifere della Valle Anzasca".

{gallery}Lavanchetto{/gallery}

Difficoltà: E - Tempo salita: 2 h. In caso di pioggia la S. Messa sarà celebrata, alle ore 11, nell’oratorio di San Giovanni Battista a Pestarena.

 

 

Iscrizione al sito
 

Vi ricordiamo che l'iscrizione al nostro sito è libera ma il download delle pubblicazioni è subordinato alla sottoscrizione della quota annuale nella forma minima stabilita. Per consentirci di verificare nei nostri archivi Vi invitiamo in fase di registrazione ad inserire nel campo "Nome" il vostro Nome e Cognome in modo da permettere alla redazione di qualificare correttamente lo stato dei pagamenti.

Donazioni PayPal
Sostieni un giornale libero ed indipendente che vive grazie a volontari, mossi da valori profondi per la cultura alpina. Anticipatamente ti ringraziamo per qualsiasi tipo di donazione.

Il Rosa - Giornale di Macugnaga e della Valle Anzasca.

  • Sede, Direzione, Amministrazione e Redazione presso Ufficio Turistico Macugnaga, Piazza Municipio 6 Macugnaga (VB).

  • Proprietà: Editoriale Il Rosa Soc. Coop. a R.L. 01099590034 - Iscritta al R.I. del VCO al n.01099590034 - Capitale Sociale € 542,45 interamente versato.

  • Distribuzione ad oblazione libera con versamento minimo di 20 euro sui seguenti conti correnti: BANCO POPOLARE - IT 15 P 05034 45480 000000001297 oppure POSTE ITALIANE- IT 27 E 07601 10100 000011367281 per il diritto a ricevere (oppure visualizzare OnLine) le tre pubblicazioni annuali

  • Registrazione Tribunale di Verbania n° 295 del 29 Novembre 1999.

© 2014 - 2018 Editoriale Il Rosa Soc. Coop. a R.L. P.Iva e CF. 01099590034